Sei in:  News » Cerimonia di Premiazione della SVI18

Cerimonia di Premiazione della SVI18


Warning: Illegal offset type in isset or empty in /web/htdocs/www.settimanavelicainternazionale.it/home/wp-content/plugins/sitepress-multilingual-cms/classes/core-abstract-classes/class-wpml-element-translation.php on line 247

Warning: Illegal offset type in isset or empty in /web/htdocs/www.settimanavelicainternazionale.it/home/wp-content/plugins/sitepress-multilingual-cms/classes/core-abstract-classes/class-wpml-element-translation.php on line 257

Warning: Illegal offset type in /web/htdocs/www.settimanavelicainternazionale.it/home/wp-content/plugins/sitepress-multilingual-cms/classes/core-abstract-classes/class-wpml-element-translation.php on line 258

Warning: Illegal offset type in isset or empty in /web/htdocs/www.settimanavelicainternazionale.it/home/wp-content/plugins/sitepress-multilingual-cms/classes/core-abstract-classes/class-wpml-element-translation.php on line 262

Cala il sipario sulla seconda edizione della Settimana Velica Internazionale con la tipica cerimonia di premiazione che, a causa del maltempo, si è svolta nella palestra dell’Accademia Navale di Livorno. Il bilancio, come spiegato dal Capitano di Fregata Alessandro Bausone, è più che positivo. Nelle acque livornesi hanno regato 1000 atleti di cui 500 di età compresa tra gli 8 e i 14 anni. Sono state circa 600 le imbarcazioni coinvolte che hanno preso parte a 14 regate di 15 classi differenti. Tra le principali novità di questa edizione, il ritorno delle “vele d’epoca” e la Regata dell’Accademia Navale. Grande l’entusiasmo tra gli organizzatori: “Oggi per noi è una giornata radiosa – afferma il comandante dell’Accademia Navale Contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo – sia per i risultati che sono stati raggiunti sia per il sorriso dei regatanti che ci hanno dato una grande gratificazione. Da domani saremo già all’opera per la prossima edizione”. Anche il sindaco Filippo Nogarin si associa ai complimenti: “Il nuovo format della Settima Velica Internazionale è frutto del nostro lavoro. Mi sono posto questo obiettivo per far sì che questo evento potesse crescere. Livorno merita un palcoscenico del genere e adesso guardiamo al futuro perché l’edizione del 2019 sarà ancora più bella e da parte mia c’è la disponibilità nel collaborare con tutti in nome dell’eccellenza”. Andrea Mazzoni, Presidente del Comitato circoli velici cittadini, elogia l’organizzazione: “Dopo tanti giorni di regate, voglio spendere un grazie per tutti gli atleti che hanno contribuito a rendere questa manifestazione speciale. Inoltre desidero rendere omaggio all’Accademia Navale, che con i suoi ufficiali ha fatto un lavoro esemplare, e all’amministrazione comunale che con la nuova base nautica ha ospitato moltissime imbarcazioni”.
Durante la Settimana Velica Internazionale sono state numerose le iniziative collaterali. Prima di tutte, il concorso artistico “Il mare e le vele”, riservato agli alunni delle quinte elementari ed agli studenti delle Scuole Medie Inferiori e Superiori, i cui lavori sono stati esposti nella galleria dell’Accademia. Al porto di Livorno invece è stato possibile visitare Nave Italia, un’imbarcazione appartenente alla fondazione Tender to Nave Italia che ha lo scopo di promuovere la vela come strumento di educazione e riabilitazione. All’interno dell’Accademia Navale, il 1 maggio, è stato possibile ammirare le bellissime Ferrari partecipanti al 4° evento della Scuderia Ferrari, Club Tirreno.