Sei in:  La Settimana Velica » Settimana Velica Internazionale 2019

Settimana Velica Internazionale 2019

Mediagallery

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno si conferma uno degli appuntamenti più significativi nel panorama delle regate nazionali e internazionali. Tra le novità dell’edizione 2019 spiccano la 3° tappa della Italia Cup della Classe Laser e le regate nazionali delle classi Hansa 303 e 2.4 mR.

Grazie alla sinergia instaurata tra l’Accademia Navale, il Comune di Livorno e i circoli velici della costa, la manifestazione coinvolgerà quest’anno circa 1000 regatanti, 600 imbarcazioni tra derive ed altura, nell’ambito di 12 classi di imbarcazioni (ORC/IRC, J24, Laser, Vele d’Epoca, Asso Bug, Vele Latine, Tridente 16, Optimist, 2.4 mR, Martin 16, Hansa 303, Windsurfer).

La Naval Academies Regatta vedrà sfidarsi di fronte alla celebre terrazza Mascagni gli equipaggi delle Accademie di tutto il mondo, tra cui Ecuador, Messico, Spagna, Turchia, India e Cina. La competizione si svolgerà con il formato innovativo e spettacolare ideato dalla Lega Italiana Vela (LIV). Ogni giorno avranno luogo diverse regate brevi, a batterie di sette derive monotipo (Tridente 16), con avvicendamento degli equipaggi in mare.

Confermate le molte attività per i più giovani, per il sociale e per l’ambiente: tre regate per ragazzi, Asso Bug, Optimist e Laser, con la terza tappa dell’Italia Cup; il concorso “Il mare, le vele”, in collaborazione con “il Tirreno”, rivolto agli alunni degli Istituti primari e secondari della Regione; le regate per gli sportivi diversamente abili; iniziative benefiche sotto l’egida della Fondazione Francesca Rava NPH Onlus e UNICEF e il tradizionale convegno sulla tutela dell’ecosistema marino che, quest’anno, affronta il tema di come “preservare il mare – in rotta verso l’acquisizione di una mentalità plastic free”.

La Regata dell’Accademia Navale

Un’avvincente sfida di oltre 600 miglia, che parte da Livorno, doppia una prima boa di fronte a Porto Cervo e una seconda di fronte a Napoli, per poi far ritorno a Livorno. Nessun altro vincolo. La rotta abbraccia gran parte del Mar Tirreno ed è tra le più interessanti regate mediterranee. Coinvolge i principali Yacht Club del Mar Ligure e del Tirreno e rappresenta un evento straordinario sia per la lunghezza del percorso, sia per la peculiarità della competizione che gli equipaggi devono affrontare. Una regata per veri marinai, desiderosi di condividere un’impresa entusiasmante.

Gli equipaggi navigheranno nel rispetto dei principi condivisi nel codice etico “Charta Smeralda”, promulgata per la preservazione dell’ambiente marino in occasione dello One Ocean Forum organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda per il suo 50° anniversario. Per sottolineare questo impegno, il primo yacht a transitare in tempo reale davanti a Porto Cervo riceverà il premio One Ocean.

A testimoniare l’internazionalità della Settimana Velica anche quest’anno, lungo le vie del centro di Livorno, si svolgerà la tradizionale e coinvolgente parata che vedrà sfilare i protagonisti della Naval Academies Regatta. Via Grande, decorata appositamente per l’evento, sarà animata dai vivaci colori delle bandiere e dalle diverse uniformi degli equipaggi presenti. Sulle note della fanfara dell’Accademia Navale, le delegazioni straniere arriveranno fino al Palazzo del Municipio, dove saranno ricevute dal Sindaco.

Il Tirreno, in collaborazione con l’Accademia Navale, organizza il 25° concorso “IL MARE, LE VELE”. Una mostra dei lavori premiati verrà allestita presso la galleria del palazzo allievi, da sabato 25 aprile a mercoledì 1° maggio 2019 (ore 9.30-12.30 e 15-18). La premiazione è prevista per lunedì 29 aprile alle ore 10, alla presenza, oltre che degli studenti vincitori anche delle scuole partecipanti. Nella stessa giornata, dopo l’inaugurazione e la consegna delle pergamene ai vincitori, gli studenti e gli accompagnatori saranno ospiti della Marina Militare e dell’Accademia Navale a bordo di Nave Italia.

La seconda edizione della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno si conferma quale appuntamento importante nel panorama delle regate di rango nazionale e internazionale. Numerose le novità per l’edizione 2018 che grazie alla sinergia tra i circoli velici del litorale livornese coinvolgerà circa 1000 regatanti e 600 imbarcazioni tra derive ed altura. Le competizioni di quest’anno sono organizzate da nove circoli velici e convoglieranno nelle acque livornesi 15 classi di imbarcazioni (ORC/IRC, J24, Tridente 16, Optimist, Laser Bug, L’Equipe, Windsurfer, Star, Contender, Marblehead, IOM, 2.4 mR, Martin 16, J70). La Naval Academies Regatta vedrà nuovamente sfidarsi di fronte alla celebre terrazza Mascagni gli equipaggi di una ventina di Accademie provenienti da tutto il mondo (Belgio, Ecuador, Germania, Perù, per citarne alcuni). Anche per l’edizione 2018 la competizione delle rappresentative internazionali si svolgerà con il formato innovativo e spettacolare ideato dalla Lega Italiana Vela (LIV). Ogni giorno avranno luogo diverse regate brevi, a batterie di sette derive monotipo (Tridente 16), con avvicendamento degli equipaggi in mare. Confermate le molte attività per i più giovani e per il sociale: tre regate per ragazzi (Laser Bug, L’Equipe e Optimist, con una tappa del prestigioso Trofeo Kinder), il concorso “Il mare, le vele”, in collaborazione con “il Tirreno”, rivolto agli alunni degli Istituti primari e secondari della Regione, le regate per gli sportivi diversamente abili e iniziative benefiche sotto l’egida della Fondazione Francesca Rava NPH Onlus e UNICEF.